TEN 7.09.2020 News della settimana

7. Griglia di Hermann: un’illusione da 150 anni. Parliamo di un’illusione ottica che inganna lo spettatore nonostante la sua estrema semplicità, costituita da linee bianche spesse ma anche di aree grigie che in realtà non esistono; non solo, anche puntini neri che, nell’immagine, appaiono solo quando guardiamo in una determinata direzione. Insomma, un inganno visivo che anche la State University di New York non riesce a spiegarsi. → Link

6. Visita ortottica: perché ci è utile? La visita (o valutazione) ortottica ha un obiettivo specifico, che è quello di diagnosticare la presenza di anomalie a carico dell’apparato neuromuscolare dell’occhio e stabilire, successivamente, quale sia il trattamento più adatto. Inoltre si può monitorare l’evoluzione di una patologia già diagnosticata, nel caso ci fosse. La visita dura circa 20/30 minuti. → Link

5. Ipovisione? Il centro oculistico Blue Eye si occupa di te. Il Centro di Ipovisione Blue Eye aiuta il paziente ipovedente a ritrovare la propria autosufficienza e, quando serve, interviene anche con un trattamento chirurgico. Essendo ogni caso a sé, tramite strumenti ottici e informatici, Blue Eye dedica a tutti i pazienti un percorso riabilitativo personalizzato. → Link

4. Microscopio endoteliale: i grandi passi della tecnologia. Il microscopio endoteliale è uno strumento molto importante per quanto riguarda la diagnostica di distrofie e degenerazioni corneali e la valutazione pre e post operatoria della chirurgia della cataratta e dei trapianti di cornea. Si tratta di un dispositivo che fornisce rapidamente immagini di altissima qualità, nitide e ben contrastate. → Link

3. Glaucoma: un ladro nel mondo dell’oftalmologia. Il Glaucoma è una patologia oculare cronica che ruba la vista, senza possibilità alcuna di recuperarla. Non presenta importanti sintomi se non in uno stadio già avanzato e lo si può prevenire tramite controlli periodici della vista. In alcuni casi si deve ricorrere alla chirurgia oppure al laser.          → Link

2. La ricerca nell’oculistica: sviluppato rilevatore automatico di acutezza visiva. Passi importanti effettuati da dei ricercatori cinesi, che, oltre ad aver sviluppato un rilevatore automatico di acutezza visiva, hanno anche realizzato un sistema di gestione per la salute oculistica.  Si tratta di uno strumento rapido che può essere utilizzato nelle scuole, a casa e nelle organizzazioni impegnate nell’assistenza oculistica. → Link

1. Nuovo ambulatorio dedicato alla chirurgia della cataratta. Novità per la clinica oculistica di Torrette, grazie all’ambulatorio chirurgico per la cataratta, che indica vicinanza ai cittadini (soprattutto quelli anziani) e che garantisce massima sicurezza. Il nuovo ambulatorio ormai è diventato un punto di riferimento fondamentale anche per tutte le restanti patologie (comprese le più gravi). → Link