TEN 15.06.2020 News della settimana

7. Oculistica pediatrica: disegni colorati per un ambiente più accogliente. L’ospedale di Chioggia ha pensato che la mascherina copre il sorriso e mette in difficoltà i bambini, e che un ambiente più allegro avrebbe sicuramente reso più facile la visita oculistica ai bambini stessi. L’ambulatorio di oftalmologia pediatrica ora è più bello, colorato e rende “fantastico” l’ambiente. Il risultato positivo viene costantemente confermato dal sorriso dei bambini nonostante la presenza della mascherina: essi risultano meno ansiosi perché catturati dai disegni e dalle figure colorate e magiche.        → Link

6. Illusione ottica virale: un tappeto volante sull’Himalaya. Boom di visualizzazioni per questo video che crea un inganno visivo non indifferente: si possono notare, tra le montagne dell’Himalaya, delle persone su un tappeto volante; in realtà si tratta semplicemente del cassone di un camion, che, ripreso dall’alto, con l’effetto distorsivo del grandangolo, appunto, si prende gioco della vista. Da qui l’inganno visivo in tutto stile “Aladdin”. → Link

5. Pacchetto glaucoma: ecco di cosa si tratta. Il pacchetto glaucoma comprende la serie di esami che hanno lo scopo di confermare, completare oppure approfondire la diagnosi del glaucoma. Nello studio del dottor Paolucci vengono eseguiti tutti nella stessa giornata, facendo evitare di perdere tempo al paziente. Questi esami non sono dolorosi e normalmente, per effettuarli, viene impiegata circa 1 ora. → Link

4. Informiamoci: cos’è la sindrome dell’occhio secco? La sindrome dell’occhio secco è una condizione oculare comune soprattutto in età avanzata; essa è causata da un disturbo del film lacrimale e i sintomi sono: bruciore oculare, sensazione di corpo estraneo, sensazione di bruciore, dolore, fotofobia e visione offuscata. I pazienti con occhio secco sono maggiormente inclini a contrarre infezioni potenzialmente accecanti. La cura è la Luce pulsata IRPL: è rapida, del tutto indolore e sicura. → Link

3. Imparare a scoprire i nostri occhi: cosa sono le Cheratiti? Le Cheratiti sono processi infettivi o infiammatori che interessano la cornea con i seguenti sintomi: iperemia, fotofobia, lacrimazione e frequente dolore. Esistono due tipi di Cheratiti: quelle superficiali e quelle profonde. La terapia topica si basa sull’uso di colliri ma necessita di essere affiancata a una base di antibiotici per via orale. → Link

2. Curare il Pucker Maculare? Si può! Il Pucker Maculare (o Membrana Epiretinica) è una malattia che interessa l’occhio nella zona di confine tra il vitreo e la macula e può insorgere spontaneamente, dopo un distacco di retina o un trattamento laser, oppure può essere secondario a processi infiammatori. La terapia è chirurgica e si basa sulla vitrectomia e sul peeling del pucker e della membrana limitante interna. L’intervento si esegue in anestesia locale e non necessita di ricovero. È un intervento indolore, con un rapido ritorno alla vita sociale. → Link

1. Covid-19: ora i tamponi anche per i pazienti di oculistica. Matteo Piovella, presidente della Società Oftalmologica Italiana, afferma che questo è l’unico modo per convincere le persone a non trascurarsi più per la paura del virus; l’allarme è soprattutto per proteggere i pazienti affetti da problemi, anche gravi, agli occhi, e che necessitano di urgenti interventi chirurgici. Ora è tempo di riprendere le cure per non andare incontro a conseguenze gravi per la vista e l’unico modo per poterlo fare in sicurezza è eseguire il tampone per accertarsi se si è contagiati o meno. L’obiettivo è far sì che questo accada in tutta Italia.  → Link