La tecnica Femto Lasik è la soluzione definitiva; è l’intervento più sicuro, affidabile ed efficace per correggere il difetto visivo e la cosa più bella è che è completamente indolore.

SICURA

È l’intervento di chirurgia refrattiva più comune al mondo. Non si utilizza il bisturi, non ci sono incisioni, è indolore, e offre diversi vantaggi rispetto a tutte le altre tecniche per un recupero visivo più rapido, minore discomfort post-operatorio e maggiore predicibilità dei risultati.

AFFIDABILE

La Femto Lasik ha rivoluzionato il mondo della chirurgia refrattiva e della correzione dei difetti visivi e viene considerata ancora oggi la tecnica più avanzata al mondo per la correzione del miopia.

EFFICACE

Le emozioni e le sensazioni che proverai al risveglio – il giorno dopo l’intervento – sono indescrivibili. I miei pazienti riferiscono lo stupore nel non dover più cercare gli occhiali o mettere quelle fastidiose lenti a contatto, di non aver sentito fastidio, e soprattutto vedono bene.

INDOLORE

La Femto Lasik, a differenza di altre tecniche, ha un post-operatorio indolore e rapido. Alcuni pazienti lavorano qualche ora già all’indomani dalla procedura. Solitamente consiglio di riposare 3 giorni prima di tornare alla vita di sempre.


Perché la Femto Lasik

Lasik e Femto Lasik non sono la stessa cosa.

Nella Lasik, la prima parte dell’intervento è manuale: uno strumento manuale e tagliente chiamato microcheratomo crea le condizioni per correggere il difetto, con una precisione minore.

Nella Femto Lasik, la prima parte dell’intervento è senza taglienti, interamente svolta da un laser a femtosecondi molto preciso: la sua precisione permette una guarigione molto più veloce e indolore.


3 giorni per dire addio alle lenti

La Femto Lasik è un’operazione di chirurgia refrattiva che consente un recupero velocissimo. In soli 3 giorni potrai tornare a riprendere le tue normali attività. La cosa bella? Lo farai senza dolore e senza dover usare ancora occhiali o lenti a contatto!

FACCIAMO UN ESEMPIO

Ti assenterai dall’ufficio il giovedì dopo pranzo per fare l’intervento nel pomeriggio. Un venerdì di “vacanza” e un weekend di riposo, per ripresentarti in ufficio lunedì mattina, senza occhiali, e con una visione nitida e chiara.


3 passi e sei libero

1° PASSO: IL COLLOQUIO GRATUITO

Il primo consiglio è quello di prenotare un colloquio conoscitivo gratuito – non impegnativo – nel quale ti elencherò le principali tecniche chirurgiche e potrò riservarti il tempo di cui hai bisogno per chiarire ogni tuo dubbio.

2° PASSO: IL CHECKUP REFRATTIVO

Fisseremo successivamente, se lo vorrai, un check-up refrattivo completo che mi darà modo di studiare i tuoi occhi, comprendere se sei candidabile alla FemtoLasik, o alle altre tecniche, e studiare in ogni dettaglio la correzione del tuo difetto visivo.

3° PASSO: L’OPERAZIONE

Se – insieme – riterremo corretto procedere alla correzione, potremo programmare l’intervento; di solito è possibile effettuarlo già qualche giorno dopo il checkup refrattivo.

<hr/.

F.A.Q.

Con la FemtoLasik avrò il cosiddeto “haze”?

Con la Femto Lasik, l’haze è un fenomeno praticamente inesistente. Questa è una condizione più frequente per chi si sottopone alla PRK, ma per abbassare la possibilità viene prescritto un farmaco chiamato mitomicina. In caso di allergia a questo tipo di farmaco, sarà il medico chirurgo a consigliarvi, se possibile, un’altra soluzione.

La Femto Lasik corregge solo la miopia?

Questo è assolutamente il primo mito da sfatare, in quanto la chirurgia refrattiva in generale – e non solo la Femto Lasik – è la soluzione per tutti i difetti visivi. I difetti visivi che si possono correggere con la chirurgia refrattiva sono:

  • miopia;
  • astigmatismo;
  • ipermetropia;
  • presbiopia.

Alcune procedure vengono indicate maggiormente per alcuni casi, come cornee particolarmente sottili o anomalie nella struttura dell’occhio, che vanno valutate dall’oculista.

Si possono correggere più difetti visivi?

Oltre alla possibilità di correggere i diversi difetti visivi, la FemtoLasik permette di correggerli in contemporanea. Si utilizza sempre più per curare casi di:

  • astigmatismo ipermetropico;
  • astigmatismo miopico;
  • miopia, ipermetropia e astigmatismo associati a presbiopia.

Come è facile intuire, le metodologie sono leggermente diverse tra loro, ma la sezione che viene trattata è sempre la stessa.

Dopo qualche tempo dovrò rifare l’operazione?

Non è necessario ritoccare il lavoro svolto con la FemtoLasik. Esistono dei casi, ma molto spesso sono legati a una cura nel post-operatorio eseguita nel modo sbagliato e a difetti visivi che tendono a crescere nel corso del tempo.

Per questo si opera solo quando il difetto è stabile da almeno un anno e non dimostra segni di progressione elevata nel tempo. Per evitare il “ritocco”, nel post-operatorio è assolutamente necessario:

  • non esporsi alla luce del sole senza gli occhiali da sole nell’immediato post-operatorio;
  • utilizzare in maniera accurata e precisa i colliri prescritti dall’oculista per il post-operatorio;
  • evitare qualsiasi tipo di urto;
  • non strofinarsi gli occhi per almeno un mese.

BLUE EYE VIMERCATE

Palazzo Faggio INPS
Via Torri Bianche 7
20871 Vimercate
+39039699951
contattitorri@blueeye.it

Posto auto coperto e gratuito al piano -1 del parcheggio del Centro Le Torri

BLUE EYE MILANO

Via Pantano 2
20122 Milano
+390289012307
contatti@blueeye.it

    Presto altresì il consenso per il trattamento dei dati da parte di Blue Eye S.r.l. al fine di effettuare attività di marketing diretto, quali l’invio di newsletter, l’invio di periodici aggiornamenti sulle iniziative di Blue Eye S.r.l., l’invio di materiale promozionale e/o informativo relativo ai servizi offerti da Blue Eye S.r.l., anche a mezzo di e-mail, mms e sms.

    * dati richiesti per l’invio

    Chatta ora
    1
    Scan the code
    Come possiamo aiutarti?